Benessere

Dieta antifame per dimagrire mangiando: ecco cosa

Tanta frutta e verdura

La dieta antifame per dimagrire è efficace e consiste nel consumare alimenti che allontanano la fame. La dieta antifame o Led ovvero Low Energy Dense Diet è simile alla dieta volumetrica.

Per funzionare egregiamente bisogna mangiare cibi con meno di una caloria per grammo di peso e questo metodo permette di mangiare a sazietà eliminando dal proprio menù giornaliero circa 600 calorie al giorno. E’ tra le diete più seguite dalle donne che rispetto agli uomini accusano più facilmente un maggiore senso di fame. Ma vediamo quali sono questi cibi. Tutte le verdure e alcuni tuberi come il sedano rapa. Tutta la frutta con meno di 80 calorie per 100 grammi tra cui pera, mela, kiwi, ananas ecc. Nell’elenco vanno inclusi: latte scremato, parzialmente scremato e intero, latte di soia, di riso, bevanda al cocco, all’avena, alla mandorla senza zuccheri aggiunti;

yogurt greco scremato, yogurt greco intero quark scremato, fiocchi di latte scremati, yogurt naturale magro e intero bianco; legumi già lessati o in barattolo; albumi d’uovo; pesce e molluschi tra calamari, cozze, gamberi, seppia, merluzzo, persico, vongole, razza; carne in gelatina; porridge di avena; patate bianche lessate con buccia; snack e condimenti a basso contenuto di calorie come le gelatine di frutta o gli shirataki. Questo tipo di alimentazione può essere seguita per quattro giorni a settimana e solo se non si soffre di particolari patologie o diabete.

Ad ogni modo come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare questo o qualsiasi altro regime alimentare dietetico.