Benessere

Dieta del piatto unico per dimagrire: ecco cosa si mangia

Insalate di pasta

La dieta del piatto unico è la risposta utile a chi mangia spesso nelle trattorie o nei bar e non riesce a dimagrire. In pratica basta consumare un unico piatto che contenga però verdure e molte fibre.

Ecco alcuni piatti che possono essere scelti nella pausa pranzo: insalate di pasta oppure pasta al pomodoro con abbondante grana, o della pizza con le verdure o dell’insalata di riso o anche delle ottime minestre che essendo fatte con i legumi hanno anche un elevato contenuto proteico. Oppure, se proprio non rinunciate al pane optate per un secondo ai ferri, verdure ed una fetta di pane. E’ ovvio che se si vuole dimagrire le porzioni devono essere equilibrate. Per la cena invece bisogna optare per un menù leggero come ad esempio un minestrone di verdure o una piccola porzione di pollo con abbondante insalata.

Durante il giorno bisogna bere almeno otto bicchieri di acqua e la sera dopo la cena una tisana al finocchio. La tisana può essere consumata anche a metà pomeriggio. Vanno esclusi dolci, bevande alcoliche, zuccherate e gassate. Trattandosi di un tipo di alimentazione molto ristretta è importante, se si soffre di diabete o altre patologie, consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista, una raccomandazione che facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito.