Attualità

Fondi dalla Regione per gli iblei

In arrivo a Giarratana e Pozzallo, ma anche per i cantieri di servizi

L’assessorato regionale delle Infrastrutture, della Mobilità e dei Trasporti ha stanziato 800.000 euro per il risanamento e il restauro conservativo della chiesa di San Bartolomeo apostolo a Giarratana e 990.000 euro per il progetto esecutivo relativo ai lavori di completamento e restauro di Villa Tedeschi a Pozzallo.

“Sono due segnali importanti – dice l’on. Orazio Ragusa che ha comunicato l’approvazione dei decreti assessoriali che consentiranno di potere attingere ai fondi in questione per dare concretezza alle ipotesi progettuali presentate a Palermo. Nella chiesa di San Bartolomeo a Giarratana, si erano riscontrati parecchi problemi negli ultimi anni. Ed era dunque necessario intervenire. Non si poteva più attendere. Per quanto riguarda Villa Tedeschi, stiamo parlando di un’altra struttura monumentale lasciata negli ultimi anni in balia al degrado. E numerose altre opere sono in procinto di essere finanziate. Altri consistenti risorse economiche, inoltre, sono in arrivo per cinque comuni dell’area iblea finalizzati all’attivazione dei cantieri di servizi. Complessivamente arriveranno 962.000 euro.

I Comuni iblei interessati sono: Comiso, a cui andranno 191.000 euro; Modica, a cui andranno 353.000 euro; Scicli con 169.000 euro; Ragusa con 94.000 euro; e Vittoria con 155.000 euro. Grazie ai cantieri di servizio è possibile, attraverso la presentazione di un’apposita istanza presso i Comuni, potere contare su un piccolo ristoro rivolto a chi possiede i requisiti e che riguardano le persone meno abbienti.