Polizia di Stato

Modica, investe e uccide coppia: arrestata per omicidio plurimo stradale

E' ai domiciliari

La donna che ieri sera ha investito la coppia di anziani che stava passeggiando in contrada Conca d'Oro nella zona di Trebalate e’ stata arrestata con l’accusa di omicidio stradale plurimo. L'auto, una Ford Fiesta, è stata posta sotto sequestro.

La coppia stava passeggiando ai bordi della strada dove l'illuminazione è molto scarsa, quando per cause in corso d'accertamento da parte delle Forze dell'Ordine è stata travolta dall'auto. Fatale l'impatto, Rosario Gennuso 69 anni pensionato, vedovo e la compagna ucraina di 55 anni sono morti per le gravissime lesioni riportate. Quando sul posto sono giunti i soccorsi chiamati dai residenti della zona che hanno sentito il rumore dell'impatto, le due vittime dell'incidente erano già decedute. Nessuna traccia sul posto invece dell'investitore che si era dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

L'auto pirata anzichè fermarsi si era data alla fuga. Alla guida c'era una donna modicana, residente della zona, che si è presentata nella stessa serata di ieri agli uomini del Commissariato di Polizia raccontando ciò che era accaduto e dicendo di essere fuggita in preda al panico. Sul posto per i rilievi dell'incidente si erano recati i Carabinieri. Oggi un comunicato stampa congiunto di Commissariato e Stazione Carabinieri di Modica per annunciare che si è proceduto all'arresto della donna per omicidio stradale plurimo. Al termine delle formalità di rito la donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari a disposizione dell'autorità giudiziaria.