Benessere

Nuove cure contro il mal di testa: da anticorpi monoclonali

Presto sul mercato nuove molecole

In arrivo nuove cure per chi soffre il mal di testa. La patologia in Italia colpisce 26 milioni di persone ed è il problema più diffuso e più comune, spesso però non è facile trovarne la cura. Alla cefalea è dedicata la Giornata nazionale del mal di testa, prevista per sabato 19 maggio e il cui tema di quest'anno sarà 'Dai una spallata al tuo dolore'.

"Fare corretta informazione, creando una cultura della patologia, è fondamentale - sottolinea Gianluigi Mancardi, presidente della Sin - e l'iniziativa serve ad informare i pazienti perchè sappiano a chi rivolgersi e dove farsi curare. Avere una diagnosi precisa così come risolvere o curare al meglio il problema deve essere il primo obiettivo comune. Le cause del mal di testa possono essere molteplici. Talvolta è il sintomo di altre malattie, altre volte non ha altre cause e si manifesta esclusivamente con il dolore. Ma all'orizzonte si intravede la possibilità di nuove cure.

Presto arriveranno nelle farmacie nuove molecole, gli anticorpi monoclonali, pensati per bloccare l'attività di una piccola proteina responsabile dello scatenamento degli attacchi di emicrania.