Sindacale

In agitazione i lavoratori del Teatro di Messina

Devono percepire il salario accessorio di tre anni

Personale del Teatro Vittorio Emanuele di Messina esasperato. Interviene il Cobas Codir per schierarsi a fianco dei lavoratori che non ricevono il pagamento delle spettanze relative al salario accessorio degli anni 2015,2016 e 2017.

I lavoratori lamentano anche il mancato completamento del processo di riclassificazione del personale che doveva concludersi dopo l'accordo sindacale che ha portato anche in seguito alla relazione del consulente, all'approvazione da parte degli organi del teatro degli atti relativi che giacciono sempre presso l'Assessorato reg.le Turismo, Sport e Spettacolo in attesa di determinazioni. Il sindacato proclama lo stato di agitazione dei dipendenti che durerà fino alla risoluzione di tutte le problematiche e chiede un urgente incontro per affrontare i problemi.