Sindacale

Servizio di sosta Ragusa, denuncia della Uiltucs

Secondo il sindacato l'accordo non sarebbe stato rispettato

Mancato rispetto del capitolato di “Appalto servizio di sosta a pagamento nel comune di Ragusa.

A denunciarlo è la UILTuC di Ragusa secondo la quale nonostante l'accordo sindacale sottoscritto con NAM3 ELI S.C.A.R.L presso il SERVIZIO XXV CPI RAGUSA in data 14 marzo 2018 dove veniva sancito che il CCNL da applicare ai lavoratori doveva essere quello del “Commercio e Terziario”, l’azienda in maniera del tutto arbitraria ha applicato un contratto di lavoro diverso ovvero quello delle “Autorimesse”. Tale applicazione avrebbe comportato una forte riduzione delle retribuzioni ai lavoratori rispetto a quanto gli stessi percepivano precedentemente e che stante il Capitolato di Appalto e l’accordo sindacale sopra menzionato non doveva assolutamente accadere.

La UilTuC denuncia anche il disinteresse da parte dell'amministrazione comunale di Ragusa.