Salute

Ragusa, successo della Festa della Salute: Brafa ringrazia

Tenutasi lo scorso sabato

Grande successo per la “Terza festa della salute” tenuta sabato 5 maggio presso la palestra Basaki di Ragusa, ed organizzata dall’Asp di Ragusa in collaborazione con la rete di associazioni di volontariato I Petali del cuore presieduta da Gianflavio Brafa nonché con la attiva partecipazione del cosiddetto Privato sociale.

Si è trattato, afferma il presidente Brafa, “di una giornata intensa con tanta partecipazione, in un percorso salute dell'Asp 7 di Ragusa che ha ricevuto apprezzamenti e consensi, grazie a tutti gli operatori Asp che volontariamente hanno permesso la realizzazione di tale percorso salute”. Tra l’altro, nel corso della giornata, gli intervenuti hanno potuto sottoporsi a visite ed accertamenti diagnostici effettuate da medici e personale infermieristico di pronto soccorso, di malattie infettive, di urologia, di chirurgia, di medicina dello sport.

Tanto per avere un’idea della grande macchina organizzativa che si è messa in moto per tale giornata della salute, basterebbe scorrere la lista dei ringraziamenti che Gianflavio Brafa ha voluto porgere ai partecipanti, iniziando dall’associazione Ama che con il suo presidente Salvatore Meli e l’autista soccorritore Massimo Napolitano dell’autoambulanza dell’associazione stessa hanno assicurato la sicurezza dell’evento. Seguono poi i ringraziamenti per “gli operatori Asp, il Dott. Gaetano (Tati) Iachelli, il Dott. Nello Bocchieri ed il Dott Antonio Di Gregorio, l’infermiera Manuela Campo, della medicina dello sport, l’audiometrista Vito Digricoli, l’infermiera Anna Passalacqua, il Dott. Enzo Trapani dell’Educazione alla salute, il primario di pronto soccorso Dott. Giovanni Noto, e sempre del pronto soccorso il Dott. Daniele Rosso e la dottoressa Chiara Cilia, nonché il coordinatore P.s. Salvo Rinzivillo, il Dott. Francesco Gebbia di Malattie Infettive, gli urologi Dott. Francesco Curto, Dott. Giuseppe Sarto, Dott. Carlo Iurato, e ancora il Dott. Claudio Pace, Dott. Daniele Barnaba, A.s.dottoressa Caccamo, A.s. dottoressa Interlandi, la dottoressa biologa nutrizionista Roccaro, la dottoressa Iacono, la professoressa Gabriella Campo, l’ infermiera Campo, Rosa Sarta, l’infermiere Gulino.

Presente anche il Sert con la Dott.ssa Giovanna Strada e il Dipartimento di Prevenzione con i dirigenti Dott. Francescio Blangiardi e Giuseppe Ferrera”. Non meno rilevante la presenza del mondo dello sport ragusano: il maestro di judo Salvo Baglieri, Dojo Karate Shotokan ed i suoi maestri, Ragusa Rugby, Accademia Calcio, Gamesport, Orsa, Ragusa Boy, Centro sportivo Ludens, Dance with me. Molto variegato anche il panorama di enti e privati che hanno voluto testimoniare l’interesse per l’iniziativa con la loro presenza, dalla scuola delle Orsoline, a Cocori caffè, Natura sì, Semina mondo, Cerianto sub, Coldiretti, Pet therapy, Aicp, Medical Support, Papillon. Interessante poi la lezione sulla corretta alimentazione tenuta agli alunni presenti dalla dottoressa biologa nutrizionista Agnello.

Bella presenza infine interreligiosa con Don Giorgio Occhipinti cappellano dell’Ospedale Civile e presidente della Pastorale della salute, con il Vescovo Magrograssi della Chiesa di Gesù dei santi degli ultimi giorni, e con il Pastore Frankilin della Chiesa Avventista. Il prossimo appuntamento con la festa della salute è stato fissato per il prossimo 19 maggio. (daniele distefano)