Musica

Modica ospita La Bohème di Puccini

Ed è già tutto esaurito

A poche ore dall’apertura della vendita dei biglietti ha fatto registrare già il tutto esaurito. Sarà uno spettacolo unico quello firmato dalla Fondazione Teatro Garibaldi di Modica.

Sabato 12 maggio alle ore 20, la città diventa per una sera la capitale della grande opera internazionale con la messa in scena de “La Bohème” di Giacomo Puccini. L’ennesimo appuntamento di prestigio di una stagione musicale costellata dai tanti successi e dagli innumerevoli sold out, diretta da Giovanni Cultrera, sovrintendente Tonino Cannata. L’opera in quattro atti, su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica, musica di Puccini, la regia di Antonino Interisano e direzione d’orchestra di Michele Pupillo, vedrà sul palco del Teatro Garibaldi interpreti di fama mondiale che faranno rivivere con illustre maestria e bravura le vicende narrate nel capolavoro pucciniano, ambientato nella Parigi della prima metà dell’800.

Personaggi ed interpreti sono Mimi’ interpretata da una suprema Marianna Cappellani, Rodolfo da Antonino Interisano, Marcello da Carmelo Corrado Caruso. Ed ancora Chiara Notarnicola nelle vesti di Musetta, Natale Calafiore di Shunard, Marco Tinnirello è invece Colline, Francesco Fontana nel ruolo di Parpignol, Giovanni Di Mare è Benoit/Alcidorno. L’opera vedrà la partecipazione dell’Orchestra Sinfonica degli Erei, diretta dal maestro Pupillo e del Coro sinfonico del Mediterraneo, diretto da Maria Grazia Di Giorgio. Le scenografie sono dello stesso regista Interisano e del maestro Giuseppe Colombo, mentre i costumi della Sartoria Pipi Palermo.