Economia

Si punta al rilancio del distretto lattiero caseario di Ragusa

Incontro al Libero Consorzio Comunale di Ragusa

Si è parlato del rilancio del distretto lattiero-caseario nel corso di un incontro tra il Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Salvatore Piazza e i rappresentanti iblei del comitato esecutivo regionale del Distretto produttivo siciliano lattiero-caseario, Enzo Cavallo, Enzo Covato e Saro Petriglieri.

Durante l’incontro si è parlato dello stato e del futuro del Distretto anche alla luce di quanto emerso nell’incontro dei giorni scorsi fra il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci ed i rappresentanti dei distretti produttivi dell’agroalimentare della Sicilia. Il tutto tenendo conto anche del fatto che l’ex Provincia Regionale è stata, sin dall’istituzione del distretto, l’Ente Capofila e sede del Di.Pro.Si.La.C. I rappresentanti del Distretto hanno avuto modo di rappresentare al Commissario Piazza le grosse difficoltà che condizionano sempre di più l’attività della filiera lattiero-casearia siciliana e, in maniera quanto mai marcata ed insostenibile, degli allevatori dell’isola e del territorio ibleo che, come si sa, è il più importante polo zootecnico e caseario non solo della Sicilia ma di tutto il territorio.

Il Commissario Piazza ha ribadito la disponibilità del Libero Consorzio Comunale di Ragusa a svolgere la funzione di ente capofila e a coordinare, a livello locale e regionale, ogni azione, che attraverso il DiProSiLaC, può rendersi utile alla filiera, al settore zootecnico ed agli allevatori in particolare. Al più presto verranno avviate tutte le procedure per l’aggiornamento ed il rinnovo del patto di sviluppo distrettuale.