Benessere

Medicina, l'omeopatia e l'effetto placebo

Le cure non avrebbero alcuna base scientifica

Sebbene vi siano vari studi, allo stato attuale non ci sono prove scientifiche che dimostrino la fondatezza delle teorie omeopatiche secondo i canoni classici della ricerca scientifica.

L'omeopatia non ha alcuna base scientifica e gli effetti riportati da chi la usa sono con buona probabilità dovuti all'effetto placebo. Lo afferma una nuova scheda pubblicata dal sito 'dottoremaeveroche.it', l'iniziativa contro le bufale della Federazione degli Ordini dei Medici. Diversi studi condotti con una metodologia rigorosa hanno evidenziato che nessuna patologia ottiene miglioramenti o guarigioni grazie ai rimedi omeopatici. Nella migliore delle ipotesi gli effetti sono simili a quelli che si ottengono con un placebo. Il dottor Di Grazia, che cura anche il sito Medbunker, precisa che "l'effetto placebo è conosciuto da tempo, ha una base neurofisiologica nota e funziona anche su animali e bambini, ma il suo uso in terapia è eticamente discutibile e oggetto di dibattito".