Rifiuti

Cestini portarifiuti stracolmi a Marina di Ragusa: degrado nelle piazze

La denuncia di Manuela Nicita

“Ieri giornata di sole, dopo alcuni festivi non proprio ineccepibili dal punto di vista meteorologico, e quindi era naturale che la frazione rivierasca di Marina fosse presa d’assalto dai ragusani.

Purtroppo, però, a non prevedere tutto questo è, come sempre, l’amministrazione comunale pentastellata che avrebbe dovuto garantire il potenziamento del servizio di raccolta dei rifiuti per fare fronte all’enorme mole di spazzatura che, inevitabilmente, sarebbe stata prodotta”. La denuncia arriva dalla consigliera comunale Manuela Nicita che evidenzia tutta una serie di disservizi che hanno caratterizzato la domenica dei ragusani a Marina. “I cestini nelle piazze principali di Marina e nei due lungomare – continua – erano pieni soprattutto di cartacce che, inevitabilmente, sono finite per terra, dando il senso di una sporcizia e una sensazione di indecorosità che in una località che si fregia di essere ad alta densità turistica dovrebbero essere messi al bando.

E, invece, ancora oggi continuiamo a confrontarci con problemi di questo tipo. E adesso che la raccolta differenziata a Marina ha preso il via vorremmo capire che cosa accadrà. Sono convinta che, in casi come quelli di ieri, che evidentemente torneranno a ripetersi, servirebbe attivare l’adeguato potenziamento degli operatori ecologici facendo sì che problematiche analoghe non si verifichino più. E’ chiaro che la Giunta Piccitto a tutto ciò non ci arriva. E quindi speriamo che il prossimo esecutivo possa farsi una idea ben più precisa su ciò che è necessario e attivi il modus operandi che si rende indispensabile per arrivare al risultato”.