Ecologia

Differenziata a Ragusa: da lunedì parte la zona 1

L'avvio della raccolta rifiuti sarà effettuato in 3 fasi

Raccolta differenziata a Ragusa. Da lunedì partenza programmata per la zona 1 che comprende la zona di Ibla, il centro storico superiore, la frazione di Marina e i villaggi adiacenti lungo la Sp 25 oltre a Punta Braccetto, Passo Marinaro e Randello.

Dopo la fase di distribuzione dei kit per la raccolta differenziata, dunque prende il via il servizio “porta a porta”. L’avvio sarà effettuato in 3 fasi progressive. Dal 7 maggio come dicevamo partenza programmata per la zona 1 colorata di azzurro nelle cartine diffuse in città, vale a dire Ibla già servita dal “porta a porta”, il centro storico superiore anch'esso attualmente “porta a porta”), la Sp 25 (da zona industriale fino a Marina di Ragusa) compresi i villaggi direttamente adiacenti, Marina di Ragusa, Punta Braccetto, Passo Marinaro e Randello.

Nella zona contrassegnata dal colore rosso detta anche zona 2 l'avvio è invece programmato per il 2 luglio. Le aree interessate sono quelle comprese, in viale Europa, tra via Canova e via Ugo La Malfa, via Plebiscito, da via Forlanini a viale Napoleone Colajanni, compresa via Anfuso e via Eugenio Criscione Lupis. L’avvio della zona 3 (verde) è invece stato fissato per il 3 settembre e comprende tutto il resto del territorio comunale. A darne comunicazione l’Ati, costituita dall’impresa Busso Sebastiano, dall’Igm rifiuti industriali e dalla Ciclat, che si è aggiudicata il servizio. La ditta ha messo a disposizione degli utenti anche un numero verde: 800-973533.