Benessere

Dieta senza sale contro la ritenzione idrica: riduce gonfiore

In una settimana

La dieta senza sale o meglio con il necessario minimo giornaliero può aiutare a dimagrire, ridurre il gonfiore e combattere la ritenzione idrica. La dose giornaliera di sale tra quello già presente nei cibi e quello aggiunto alle preparazioni non dovrebbe superare i 6g.

Ecco il menù di una dieta per dimagrire 2 chili in una settimana. Lunedì: pranzo con 150g di filetto di vitello alla griglia, melanzane alla griglia, 40 grammi di pane senza sale e due fette di ananas. Cena: minestra di lenticchie, asparagi lessati, 40g di pane senza sale. Martedì: 70g di pasta condita con pomodoro fresco e verdura cruda a scelta. Cena: 250g di orata al cartoccio, insalata di finocchi e carote e 40g di pane senza sale. Mercoledì: 50g di fagioli secchi lessati, 50g di mozzarella, 40g di pane senza sale e due albicocche. Cena: due uova sode, spinaci lessati e conditi con olio e succo di limone, 40g di pane senza sale e due kiwi.

Giovedì: pranzo con 70g di riso lessato condito con radicchio saltato con olio e cipolla, due prugne. Cena: 80g di ricotta di mucca, 40g di pane senza sale e due kiwi. Venerdì: pranzo con minestrone di verdure senza patate e legumi, insaporito con prezzemolo, salvia, rosmarino, basilico, pepe e 1/2 dado senza glutammato, 40g di crostini e due fette di ananas. Cena: 200g di branzino al cartoccio, 200g di patate, 150g di fagiolini lessati con olio. Sabato: pranzo con 70g di spaghetti conditi con una zucchina e 70 grammi di gamberetti, insalata verde con olio e limone. Cena: 200g di merluzzo condito con pomodorini pachino e carote lesse.

Domenica: pranzo con 50g di ceci secchi (tenuti a bagno 1 notte) lessati e conditi con olio, pepe e rosmarino, insalata di pomodori e cetrioli, 40g di pane senza sale e due fette di ananas. Cena: 150g di cosce di pollo cotte con vino bianco, pepe, tino e maggiorana, peperoni grigliati e 40g di pane senza sale. Durante tutta la settimana della dieta per colazione si mangia: 150ml di latte parzialmente scremato oppure un vasetto di yogurt magro bianco o alla frutta e tre fette biscottate con 3 cucchiaini di marmellata senza zucchero o miele. Per la merenda si può scegliere un succo di frutta senza zucchero.

Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico curante prima di cominciare qualsiasi tipo di regime alimentare dietetico. Questa dieta non è indicata per chi soffre di diabete, altre patologie e alle donne in gravidanza.