Politica

Progetti per Palazzo ex Ina a Ragusa

Ad intervenire è Rita Carrabino del PD

In tempo di campagna elettorale a Ragusa si torna a parlare anche della facciata di palazzo ex Ina in piazza San Giovanni. A tutti è evidente il contrasto stridente con la bellezza della Cattedrale, la cui facciata pone un impietoso paragone con il brutto palazzo che sta di fronte, rovinando, altresì, tutta la piazza.

Ad intervenire è Rita Carrabino, responsabile dell’area Lavori pubblici della segreteria Pd di Ragusa. “Sono state numerose, finora, le proposte avanzate – aggiunge Carrabino – dalla estrema soluzione dell’abbattimento del mostro al rifacimento della sola facciata. Ma niente si è mosso per il momento. E la Carrabino candidata al consiglio comunale ha proposto al candidato sindaco Peppe Calabrese, un gruppo di studio per il ripristino fisiologico della piazza così com’era prima dell’abbattimento dei palazzi Pennavaria e Tumino.

Esistono innumerevoli archivi fotografici, documentazioni di ogni tipo da cui attingere per ridare alla città ciò che è stato tolto. Non è un'operazione facile, ma è stata concretizzata in molte città d’Italia e con successo.