Politica

Norma su difesa prima casa: bocciata all'Ars

E l'on. Giorgio Assenza punta il dito contro l'opposizione

"Bocciare la norma per la difesa della prima casa è un tradimento vero e proprio nei confronti dei siciliani più deboli economicamente: L'opposizione si vergogni!"

Le parole sono dell'on. Giorgio Assenza, Presidente del Collegio dei Questori all'Ars, furioso contro l’opposizione che ha bocciato l’articolo del ddl per la difesa delle famiglie a basso reddito e dei pignorati. "Mi fa specie l’accanimento dell’opposizione contro il social housing, contro la difesa delle famiglie a reddito basso”dichiara Assenza dopo che è stato rigettato dall’Aula l’articolo 8 di questo ddl di stabilità che prevedeva agevolazioni all’acquisto e alla ristrutturazione della prima casa.

Giorgio Assenza sottolinea come “per altro, la legge per la riqualificazione urbanistica è una norma nazionale e dunque, grazie a essa, era anche certa la copertura economica, quindi non esiste nemmeno l’alibi della mancanza di reperibilità dei fondi per l’edilizia residenziale sociale. L'on. Assenza aveva anche presentato un emendamento per aiutare quanti rischiano, per debiti vari, di aver pignorata la prima casa.