Benessere

Dieta con ananas e insalate per dimagrire 2 chili

Banditi insaccati e bevande alcoliche

La dieta dell’ananas può far dimagrire di 2 chili in tre giorni. Si basa su un consumo massiccio di ananas fresco ed esclude insaccati, formaggi stagionati e carboidrati complessi come pane e pasta. Vanno anche bandite bevande alcoliche e zuccherate.

Ma vediamo cosa prevede il menù dei tre giorni. Primo giorno: colazione con succo d’ananas non zuccherato accompagnato da una tazza di the. Spuntino due fette di ananas. Pranzo: 100 gr di tonno, insalata o verdure cotte, e tre fette di ananas. Merenda: due fette di ananas. Cena: 50 g di riso bollito condito con un cucchiaino d’olio extravergine d’oliva, due fette di ananas, una tisana al finocchio dolcificata con un cucchiaino di miele e quattro mandorle. Secondo giorno: colazione: un bicchiere di succo d’ananas senza zucchero, una fetta di pane, due cucchiaini di marmellata, 125 g di yogurt. Spuntino: due fette di ananas o una mela. Pranzo: due fette di ananas fresco, una fetta di pane, 50 g di ricotta di mucca. Merenda: una mela. Cena: 150 gr di yogurt magro, ananas a fette, quattro noci oppure minestra di verdure con orzo, due cucchiai di olio. Spuntino: un frutto a scelta o della frutta secca.

Terzo giorno: colazione con un bicchiere di succo d’ananas senza zucchero, una fetta di pane, due cucchiaini di marmellata, 125 g di yogurt. Spuntino: un frutto o due fette di ananas. Pranzo: 100 gr di tonno, insalata o verdure cotte, e tre fette di ananas. Merenda: due fette di ananas. Merenda: una pera. Cena: 50 g di riso bollito condito con un cucchiaino d’olio extravergine d’oliva, due fette di ananas, una tisana al finocchio dolcificata con un cucchiaino di miele e quattro mandorle. Trattandosi di una dieta molto restrittiva consigliamo di cominciarla solo dopo aver sentito il parere del proprio medico curante.

Una raccomandazione che facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito. Questa dieta non è adatta a chi soffre di diabete, altre patologie e alle donne in gravidanza. L’ananas è un ottimo alleato della nostra bellezza. Le sue proprietà dimagranti sono ormai conosciute da tutti. Questo frutto aiuta a ristabilire l’equilibrio dei sali minerali e a eliminare i liquidi in eccesso. Grazie alla vitamina C contenuta in esso, riduce la permeabilità capillare e il betacarotene e il manganese aiutano a mantenere la pelle elastica. L’ananas è ricco di potassio, questo elemento aiuta ad aumentare l’azione drenante; inoltre gli acidi presenti consentono di eliminare gli accumuli di scorie.

L’ananas è fonte di bromelina: un complesso di diverse endopeptidasi (enzimi in grado di digerire le proteine) e di altre componenti tra cui fosfatasi, glicosidasi, perossidasi, cellulasi, ribonucleasi e glicoproteine. Tutte queste componenti proteiche contenute nella bromelina risultano stimolatrici del metabolismo e rendono questa componente dell’ananas estremamente interessante per il suo utilizzo in campo medico e cosmetico. La bromelina è stata per la prima volta identificata alla fine del 1800 e questo termine deriva dal nome “bromeliaceae”: tale complesso, infatti, è contenuto in tutte le piante della famiglia delle bromeliaceae.