Benessere

Avocado nella dieta per dimagrire: fa bene alla salute

E' ricco di vitamine

L’avocado è un frutto che fa bene alla salute. E’ ricco di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti. E’ protagonista anche di una dieta dove viene associato a verdure e pesce.

Spesso viene discriminato per il quantitativo di grassi che contiene ma se consumato regolarmente nella nostra dieta può essere un toccasana per il cuore, ridurre il girovita e migliorare la fertilità sia maschile che femminile. Scientificamente è noto come Persea americana, una specie arborea da frutto che appartiene alla famiglia delle Lauracee, originaria del Messico e del Centro America. A dispetto degli altri frutti, l’avocado ha un profilo nutrizionale davvero unico: 100 grammi di avocado sviluppano circa 160 calorie e la presenza di fibre, grassi buoni, vitamine del gruppo B, vitamina K, potassio, vitamina E e vitamina C, conferiscono all’avocado proprietà eccellenti per la salute e il suo consumo è associato a diversi effetti benefici come la riduzione del rischio cardiovascolare, l’aumento del senso di sazietà con conseguente perdita di peso e l’aumento della fertilità.

È indicato come protettivo dai raggi solari e si distingue per le sue proprietà nutritive. Tale frutto è infatti ricco di beta-carotene e glutatione, contiene potassio in quantità maggiori delle banane ed è altamente calorico (circa 250 kcal per frutto). L'olio di avocado è indicato per rigenerare la pelle. In alcuni individui può causare forme di allergia. Ma vediamo lo schema tipo della dieta dell’avocado. Colazione: 140 gr di yogurt greco con crusca d’avena, fragole e fettine di avocado. Spuntino: Un frutto di stagione. Pranzo: insalata di pollo con pomodori, cipolle e avocado, condita con aceto, limone e poco sale. 30 gr di pane integrale.

Merenda: Un pacchetto di cracker integrali. Cena: Pesce arrostito con verdure grigliate condite con un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e poco sale.