Benessere

Dieta mediterranea: fa bene al cuore e all'intestino

Aumenta batteri buoni e riduce colesterolo

Mangiare frutta e verdura, alimenti fondamentali della dieta Mediterranea, fa bene all’intestino ed è un vero toccasana per il cuore. Lo annunciano due studi. Il primo studio sui benefici per l’intestino è stato condotto dal Wake Forest Baptist Medical Center e pubblicato su Frontiers in Nutrition.

I ricercatori spiegano che mangiare secondo il regime alimentare della dieta Mediterranea fa bene all’intestino in quanto aumenta i batteri buoni con una percentuale del 7% rispetto al 0,5% di una dieta a base di carne. Nello studio pre-clinico, dei primati sono stati assegnati in maniera casuale a due gruppi: uno basato sulla dieta in stile mediterraneo (con pesce e olio di pesce, olio di oliva, succo di verdura, purea di frutta), l'altro su un regime alimentare a base di carne e un alto livello di zuccheri e grassi (con lardo, burro, grasso animale, saccarosio e fruttosio). I primati sono stati studiati per trenta mesi e entrambe le diete avevano lo stesso numero di calorie.

Alla fine dei trenta mesi è stato analizzato il microbioma, i batteri buoni e cattivi che vivono nel tratto gastrointestinale, in entrambi i gruppi attraverso campioni di feci. Dai test è emerso che la diversità batterica dell'intestino nel gruppo che aveva seguito la dieta mediterranea era significativamente più alta rispetto a quella di coloro che avevano seguito il regime alimentare maggiormente incentrato sulla carne. Grazie allo studio si è visto che i batteri buoni, principalmente il Lactobacillus, la maggior parte dei quali sono probiotici, erano significativamente aumentati nel gruppo della dieta mediterranea.

Il secondo studio sostiene che la dieta mediterranea fa bene al cuore poiché riduce il colesterolo cattivo (ldl) e aiuta a tenere bassa la pressione arteriosa. Lo studio è stato presentato nel corso del convegno annuale della European Society of Cardiology a Roma. In particolare lo studio evidenzia che i cambiamenti di stile di vita, tra cui mangiare secondo i dettami della dieta mediterranea, aiutano ad abbassare la mortalità. In Europa, la mortalità per malattie cardiovascolari è circa il 45 per cento del totale di decessi: un numero molto elevato che potrebbe ridursi notevolmente con l'alimentazione giusta.