Cultura

Daria Bignardi a Ragusa per il festival A tutto volume

Oltre 50 gli scrittori presenti

In occasione della Giornata mondiale del Libro, l'organizzazione del festival "A tutto volume" in programma a Ragusa dal 15 al 17 giugno ha deciso di diffondere i nomi di tutti gli ospiti di questa nuova ricchissima edizione.

Inaugura Daria Bignardi che racconterà ai lettori “Storia della mia ansia” accompagnata da Loredana Lipperini che condurrà anche gli appuntamenti con Annamaria Testa e Gianfranco Calligarich. A chiudere sarà Paolo Mieli con un’ innovativa interpretazione della storia d’Italia. Ampio spazio alla saggistica con letture, analisi e approfondimenti che fotografano l’attualità politica, economica e sociale del nostro Paese.

Saranno infatti ospiti della nuova edizione di “A Tutto Volume” il direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana, il vicedirettore de Il Fatto Quotidiano Stefano Feltri, l’ex magistrato Gherardo Colombo a discutere di politica e democrazia, l’economista Vincenzo Visco di evasione fiscale e la giornalista Tiziana Ferrario di donne. Gianluigi Nuzzi presenterà le sue inchieste in Vaticano, Pino Corrias un racconto inedito della recente storia d’Italia. Riccardo Iacona entra nei palazzi di giustizia, Vincenzo Imperatore nelle banche. Giorgio Ieranò guiderà i lettori in un viaggio nel mar Egeo e nelle isole mitologiche, Elena Mora in quello nel corpo (salute e benessere), Vito Mancuso nell’anima.

Protagonisti della narrativa Alessandro Milan, che racconterà a Ragusa la sua Wondy, Marco Ardemagni che, con Cinzia Poli, ricostruirà il mistero della morte di una ragazza giovanissima a Milano, l’amata scrittrice spagnola Clara Sanchez e la giornalista Silvia Truzzi che, al suo esordio narrativo, dialogherà con Pietrangelo Buttafuoco. Il musicista Massimo Bubola narra i caduti di Caporetto, Dario Voltolini il suo ultimo romanzo in versi, Mirko Zilahy il suo thriller. Questi solo alcuni dei 50 scrittori che saranno presenti alla tre giorni di cultura, arte e bellezza.