Diocesi

Volontari di Ispica in partenza per il Congo

A guidarli sarà mons. Antonio Staglianò

Un gruppo di volontari della Comunità Parrocchiale di Santa Maria Maggiore di Ispica partirà domani mattina alla volta dell'Africa nella Repubblica Democratica del Congo per rendere visita alla comunità gemella di Lukanga.

La delegazione diocesana sarà guidata dal Vescovo S.E. Monsignor Antonio Staglianò. Si tratta di una nuova esperienza tracciata sul solco del duraturo gemellaggio tra la Diocesi di Noto e quella di Butembo-Beni. Anche il Sindaco della città, Pierenzo Muraglie è intervenuto per sottolineare il significato profondo di questo gesto compiuto dagli ispicesi che si recheranno in Africa per "servire" il prossimo. "Un esempio per tutti noi e soprattutto per i più giovani - ha dichiarato Muraglie - . Un atto di estrema generosità che non deve passare inosservato.

In una società dove prevale l'individualismo e l'egoismo è importantissimo "imbattersi" in chi ha la forza di fermarsi e pensare a chi è meno fortunato. Al loro ritorno vorrò abbracciare Don Davide Baglieri e ciascuno di loro per dire grazie ed apprendere dalle loro bocche ogni sentimento vissuto."