Benessere

La dieta del cibo crudo per dimagrire in una settimana

Diversi chili

La dieta del “cibo crudo” o Raw Food prevede solo il consumo di pochi alimenti naturalmente crudi. E’ una dieta che fa perdere diversi chili in una settimana e ha affascinato molte star dal calibro di Demi Moore, Uma Thrman e la stessa Principessa Kate che ha tradito la famosa dieta Dukan per il cibo crudo.

Ecco cosa si mangia. Lunedì: colazione con 2 noci di cocco fresche, con polpa di cocco e latte mescolati insieme a formare una crema. Pomeriggio: 5 arance, 2 avocado e foglie di spinaci. Spuntino: 3 arance. Sera: Una grande insalata di spinaci con cetriolo, pomodoro e insalata di cipolla verde con 1 avocado e succo di limone appena spremuto. Martedì: colazione con una papaia grande, mangiata da sola o mescolata al succo di un’arancia o limone. Pomeriggio: 4 arance. Una piccola insalata di ortaggi a foglia verde (con cavolo o spinaci) con 10-20 mandorle e succo di limone appena spremuto. Spuntino: 2 arance. Sera: Un minestrone e un’insalata abbondante di verdure a foglia verde e due avocado.

Mercoledì: colazione con un succo d’arancia fresco appena fatto unito a 1/2 avocado o 3 cucchiaini di olio di semi di lino. Pomeriggio: un cetriolo e insalata mista di lattuga. Spuntino: due cachi e un’insalata di verdure a foglia verde (lattuga, spinaci, indivia). Sera: un’insalata di verdure a foglia verde con 1 o 2 tazze di noci crude. Giovedì: colazione con due melograni grandi e tre arance spremute. Merenda: otto prugne secche e un’insalata. Spuntino: 2 pere asiatiche. Vari ortaggi verdi (cavolo, spinaci, cavolo cinese). Cena: un piatto di riso con avocado e cetriolo.

Venerdì: colazione con 8 mandarini e un avocado. Pomeriggio: un’ insalata mista con cetriolo, gombo, zucchine, cipolla. Spuntino: 2 mandarini e un pompelmo. Cena: un litro di brodo di verdure di ortaggi freschi, un’insalata abbondante a foglia verde, 2 avocado e il succo di un’arancia spremuta. Sabato: colazione con una papaya mescolata con la lattuga o con un avocado. Pomeriggio: una1 tazza (0,25 litri) di succo di erba di grano mescolato o spremuto con 3-4 mele o 1 litro di brodo di verdure appena preparato con almeno il 50% di sedano e il 50% mele o pere. Spuntino: due mele e dieci mandorle. Cena: un’insalata abbondante di verdure a foglia verde, due avocado e otto olive snocciolate all’insalata per dare gusto.

Domenica: nessuna colazione. Pomeriggio: un litro di brodo vegetale di ortaggi verdi (tra cui 3 gambi di sedano), 40% di altre verdure o frutta (come patata messicana, zucca, ecc.). Spuntino: due pere e una zucchina. Cena: un’insalata abbondante di verdure a foglia verde, 3 avocado e il succo di un limone spremuto come condimento. Questa dieta non è adatta a tutti. E’ assolutamente vietata a chi soffre di diabete, altre patologie e alle donne in gravidanza. Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare qualsiasi tipo di regime alimentare dietetico.