Salute

Salute: in aumento obesi e consumo antidepressivi in Val d'Aosta

Non cala il numero di fumatori

Rimane stabile la percentuale dei fumatori in Valle d'Aosta mentre è in aumento quella delle persone con problemi di obesità. Lo rivela il 15/o Rapporto Osservasalute realizzato dall'Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle regioni Italiane.

La quota di fumatori a partire da 14 anni è pari al 19,8% (uguale al valore nazionale) ma considerando il periodo 2007-2016 si osserva un trend in lieve aumento (+0,5%) con valori inferiori ai dati italiani. La percentuale di persone maggiorenni obese è pari all'11,7% - dati 2016 - contro un valore nazionale del 10,4%. Nell'arco temporale 2005-2016 in Valle d'Aosta si è registrato un aumento pari al +77,3%, molto marcato rispetto all'aumento nazionale (+2,3%). Le persone sovrappeso rappresentano il 31,7% (valore nazionale 35,5%) e nell'arco temporale 2005-2016 i dati della Valle d'Aosta risultano più bassi rispetto ai valori nazionali.

Infine il 31,8 dei valdostani dichiara di non praticare sport ed è aumentato il consumo di farmaci antidepressivi.