Diocesi

Ragusa si prepara a celebrare San Giorgio

Lunedì la festa liturgica

Ragusa festeggia lunedì il suo patrono, San Giorgio martire. Alle 8, alle 12 e alle 18 il suono delle campane e lo sparo di colpi a cannone annunceranno la giornata di festa. Alle 11, al Duomo di Ragusa, ci sarà la celebrazione eucaristica presieduta dal parroco, don Pietro Floridia.

Alle 18,15 è prevista la recita del Santo Rosario. Alle 19 la solenne celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo di Ragusa, mons. Carmelo Cuttitta. Quest’anno una novità nella concelebrazione: ci sarà infatti il parroco della Cattedrale di San Giovanni Battista, padre Giuseppe Burrafato, oltre ad altri sacerdoti. La santa messa solenne sarà animata dalla Schola cantorum parrocchiale diretta da Salvatore Tribastone, all’organo il maestro Salvatore Guarrella. Le celebrazioni esterne in onore di San Giorgio si svolgeranno quest’anno il 25, 26 e 27 maggio.

Il simulacro del glorioso patrono di Ragusa sarà ospitato venerdì 25 maggio nella parrocchia di San Tommaso apostolo.