Benessere

Pizza nella dieta dimagrante per dimagrire

Dura una settimana

Mangiare la pizza durante una dieta dimagrante non fa ingrassare solo se si seguono determinate regole. Tra queste quella di usare ingredienti semplici per condirla.Bisogna evitare condimenti come salumi, carne e uova e prediligete gli ingredienti classici, ovvero pomodoro, mozzarella, un filo d´olio d´oliva e verdure di tutti i tipi, a patto che siano cotte alla griglia.

Di seguito elenchiamo una dieta della pizza settimanale che prevede il consumo di 1200 calorie giornaliere. Ma vediamo cosa prevede il menù. Lunedì: colazione con uno yogurt o frutta fresca, un bicchiere di tè con tre fette biscottate. Spuntino: una mela. Pranzo: insalata di verdura fresca, mozzarella e prosciutto crudo. Cena: pizza alle zucchine, pomodori per contorno, frutta fresca. Martedì: colazione con un bicchiere di latte parzialmente scremato, tre fette biscottate e un tè. Pranzo: 60 grammi di frittata con le patate, insalata fresca di mais e olive. Cena: pizza con i funghi e insalata di pomodori.

Mercoledì: colazione con uno yogurt e un tè con tre fette biscottate. Pranzo: spinaci passati in padella, un panino integrale, frutta fresca. Cena: pizza margherita e una coppa di macedonia senza zucchero. Giovedì: colazione con un bicchiere di latte parzialmente scremato, tre fette biscottate e un tè. Pranzo: spiedini di verdure e formaggio, insalata verde, una fettina di pane integrale. Cena: pizza napoletana, e contorno di carciofi in agrodolce. Venerdì: colazione con uno yogurt, un tè e un frutto. Spuntino: una pera. Pranzo: zucchine ripiene e una fetta di formaggio. Cena: pizza con le patate e contorno di pomodori e mozzarella.

Sabato: colazione con un bicchiere di latte, tre fette biscottate e un frutto. Pranzo: due fettine di manzo ai ferri con contorno di carote. Cena: focaccia bianca al rosmarino e una coppa media di gelato alla frutta. Domenica: colazione con uno yogurt, un frutto e un tè. Spuntino: uno yogurt. Pranzo: involtini con prosciutto, lattuga e parmigiano, fagiolini in agrodolce. Cena: pizza capricciosa e contorno di peperoni arrostiti. E’ importante consultare il proprio medico prima di cominciare questa o qualsiasi altra dieta, una raccomandazione che facciamo sempre nelle diete pubblicate sul nostro sito. Questa dieta non è adatta ai diabetici e alle donne in gravidanza.