Musica

Il soprano Schillaci celebra 20 anni di carriera a Modica

Con un concerto al Teatro Garibaldi

Un concerto-evento domenica prossima 8 aprile al Teatro Garibaldi di Modica. I venti anni di carriera internazionale del soprano siciliano Daniela Schillaci saranno celebrati a partire dalle ore 19.00.

Dopo lo straordinario successo in Traviata presso il Teatro Massimo Bellini di Catania ed in Pagliacci proprio al Teatro Garibaldi di Modica, la Schillaci si esibirà in un galà dedicato all’opera, con arie e duetti di Mozart, Donizetti, Rossini, Verdi e Puccini. Con lei sul palco ci saranno il baritono Carmelo Corrado Caruso e il pianista Gaetano Costa. “Daniela Schillaci si esibirà in una serie di arie d’opera tratte dai più famosi capolavori del repertorio lirico italiano e sarà diretta dal maestro Gaetano Costa, da anni costantemente impegnato nelle produzioni del Teatro Massimo Vincenzo Bellini”, spiega Giovanni Cultrera, direttore della stagione musicale del Teatro Garibaldi che, insieme al sovrintendente Tonino Cannata, ha fortemente voluto il ritorno della Schillaci a Modica.

Particolare il repertorio previsto con “Là ci daremo la mano”, “Mi tradì quell’alma ingrata” e “Madamina, il catalogo è questo” tratti dal Don Giovanni, ed ancora il duetto “Papageno e Papagena” da Il Flauto Magico, entrambe opere di Mozart. Dalla Traviata il duetto “Madamigella Valery”, dal Trovatore il duetto “Mira, di acerbe lagrime…” ed infine “Eri tu…” da Un ballo in maschera, tutte scritte da Verdi. Dal Don Pasquale di Donizetti il duetto “Pronta io son…” e, a conclusione, arie de La Vedova Allegra con le musiche di Lehar.