Benessere

Dieta golosa di primavera per dimagrire 2 chili

In una settimana

La dieta golosa può far dimagrire di circa 2 chili in una settimana mangiando spuntini e piatti sfiziosi. E’ semplice da seguire ma non è adatta a tutti. Prevede un regime alimentare giornaliero di 1300 calorie.

Ma vediamo cosa si mangia. Lunedì: colazione con una tazza di latte intero macchiato con un cucchiaio di orzo solubile ed un cucchiaino di miele, una brioche senza marmellata e una banana piccola. Spuntino: tre biscotti secchi. Pranzo: una piatto di insalata di riso, due fette di prosciutto crudo ben sgrassato, un cucchiaio di sottaceti misti e mezzo panino senza mollica. Cena: zuppa di cozze e vongole, una scatoletta di tonno al naturale condito con succo di limone e un frutto di stagione. Martedì: colazione con una tazza di tè dolcificato con un cucchiaino di miele, uno yogurt intero al naturale e quattro biscotti frollini. Spuntino: un frutto di stagione. Pranzo: risotto ai carciofi, un’insalata mista di verdure. Cena: due wurstel piccoli del tipo light senza pelle con crauti all’aceto, mezzo panino senza mollica e una pera cotta colata con cioccolato bianco.

Mercoledì: colazione con una tazza di caffè con un cucchiaino di zucchero, tre fette biscottate integrali con due cucchiaini di miele e una coppetta di macedonia. Spuntino: due cioccolatini senza liquore. Pranzo: un piatto di salumi (una fetta sottile di salame, una di coppa, una di prosciutto crudo, una di speck), un panino senza mollica, un’insalata mista con verdure crude. Cena: insalata di pollo e patate e una coppetta di macedonia di frutta di stagione con una pallina di gelato allo yogurt. Giovedì: colazione con una tazza di latte macchiato con caffè, un plum-cake e un kiwi. Spuntino: uno yogurt alla frutta. Pranzo: due fettine di arrosto di vitello, 100g di patatine fritte nell’olio di oliva ben caldo e asciugate bene, un’insalata mista di cetrioli, finocchi, sedano e cuore di palma. Cena: una mozzarella con contorno di verdure grigliate, un panino senza mollica e una mousse di pesche sciroppate.

Venerdì: colazione con una tazza di latte intero con un cucchiaino di orzo solubile ed un cucchiaino di miele e una piccola brioche senza marmellata. Spuntino: una banana. Pranzo: fusilli gamberetti e zucchine, un misto di verdure a vapore e 150 grammi di ananas. Cena: roast beef all’inglese con contorno di funghi champignon e un budino alla vaniglia. Sabato: colazione con una tazza di caffè macchiato con latte intero, un pezzetto di cioccolato fondente, tre biscotti integrali e una coppetta di macedonia di frutta di stagione. Spuntino: spremuta di arance rosse con un cucchiaino di zucchero. Pranzo: pizza marinara con pomodoro, olio di oliva e aglio, verdure miste crude a volontà e una banana media a fette con una pallina di gelato alla crema. Cena: petto di tacchino impanato, melanzane e zucchine grigliate e due mandarini.

Domenica: colazione con una tazza di tè dolcificato con un cucchiaino di miele, uno yogurt intero alla frutta e tre biscotti frollini. Spuntino: coppetta di sorbetto alla frutta. Pranzo: 150 g di nasello, una porzione di spinaci e fagiolini lessi e una 1 pera matura. Cena: 1 baked potato, insalata mista di soncino, chioggia, ravanelli, pomodorini ed erba cipollina e un kiwi. Come facciamo sempre in tutte le diete pubblicate sul nostro sito raccomandiamo di consultare il proprio medico di famiglia o uno specialista prima di cominciare qualsiasi tipo di regime alimentare dietetico. Questa dieta non è adatta a chi soffre di diabete, altre patologie e alle donne in gravidanza.