Sindacale

Mancate retribuzioni accessorie al Comune di Vittoria, nota della Cgil

Malumori tra i lavoratori

Nota sindacale della FP-CGIL Comune di Vittoria, sulla mancata erogazione delle retribuzioni accessorie relative all'anno 2017, compresi Piani di miglioramento art.15 c.5.

Pur riconoscendo un parziale riscontro all’originaria richiesta, concretizzatosi con il pagamento di alcuni istituti contrattuali (Straordinario, Turnazione, Reperibilità), in occasione delle retribuzioni di febbraio purtroppo si registrano ritardi sulla liquidazione relativa a varie indennità accessorie (indennità di disagio, Specifiche Responsabilità, Indennità art.54 messi notificatori, Performance) e ad oggi rimangono disattese le richieste di liquidazione relative alle indennità di turnazione di alcune Direzioni, così come le liquidazioni dei piani di miglioramento dei servizi.

Rispetto all’adozione degli atti di liquidazioni delle indennità di Turnazione e Reperibilità, nella maggior parte dei casi le Direzioni hanno liquidato a saldo l’anno 2017, altre Direzioni pur in presenza di disponibilità finanziaria, non hanno ancora provveduto alla liquidazione del mese di Dicembre, come nel caso della Direzione Sviluppo Economico, che deve ancora liquidare le mensilità di Dicembre sia agli operatori del Servizio Trasporto Urbano che a agli operatori del Mercato. Altre Direzioni, hanno liquidato in acconto(Ottobre 2017), poiché completamente esaurite le risorse assegnate (vedi Direzione Ecologia), altre invece, come la Direzione Polizia Municipale, pur avendo somme disponibili per liquidare a saldo il mese di Ottobre e in acconto il mese di Novembre di circa €. 21.600,00 non ha ancora provveduto all’adozione degli atti di liquidazione.

Tale condizione genera diffusi malumori tra i lavoratori che, oltre ad attendere le retribuzioni accessorie maturate nell’anno 2017, continuano a svolgere attività lavorative, con ampio ricorso agli Istituti contrattuali che attingono risorse dal Fondo Efficienza Servizi relativo all’anno 2018, che purtroppo ad oggi, non risulta nemmeno costituito.