Arte

A Scicli una mostra contro la violenza di genere

Visitabile dal 2 al 17 marzo

Opening venerdì 2 Marzo alle 19.00 a Scicli presso Mavie Spazio Arte della mostra Eumenidi. Il progetto nasce con il pretesto di un calendario, quello per il 2018 della Kromatografica.

È stato posto lo sguardo sui temi dello stereotipo e della violenza di genere ed è stato consentito ad alcune voci femminili di alzarsi e sollevare un coro, come quello delle Eumenidi di Eschilo. Chiamate al ruolo di coreute sono le artiste Ilde Barone, Mavie Cartia, Khadra Yusuf, Miriam Pace, Alessia Scarso, Manuela Vargetto e Luciana Perego. Insieme a loro sono stati toccati temi duri della discriminazione delle donne nel lavoro, nel welfare, nelle opportunità che stentano a farsi pari, sino a spingersi nei meandri della violenza di genere. La mostra ospita le opere delle artiste nella varietà dei linguaggi tra pittura, fotografia e scultura, e la scrittura di Evelina Barone.

Alcune delle riflessioni emerse nel confronto con le artiste sono state raccolte in un documentario, curato da Gxlab di Giovanpietro Avveduto con le musiche di Matilde Politi, che sarà proiettato all’interno della mostra. La distribuzione del calendario è gratuita, ad esso è associata la raccolta di un libero contributo che andrà devoluto ad un centro per la tutela delle donne vittima di violenza. La mostra sarà visitabile dal 2 al 17 Marzo 2018 dalle ore 18.00 presso Mavie Spazio Arte in via Aleardi.