Politica

Piano riequilibrio Modica, intervento della maggioranza

Dopo l'approvazione in consiglio comunale

Il Consiglio comunale di Modica grazie ad una maggioranza compatta come sempre in questi cinque anni ha dimostrato grande senso di responsabilità e lavoro di squadra soprattutto nelle decisioni importanti e per il bene della città come l'approvazione della nuova rimodulazione del piano di riequilibrio finanziario.

"Un provvedimento importante per la città che fa guardare al futuro con serenità". A dichiararlo sono i consiglieri di maggioranza a Palazzo San Domenico che mettono in risalto l'importanza dell'atto, già dotato di immediata esecuzione, con il quale si intende rimodulare il tempo di ripiano dell'ente in quindici anni. La possibilità di ricorrere alla nuova rimodulazione del piano di riequilibrio finanziario era stata già approvata dal consiglio comunale sulla scorta della legge finanziaria 2018. I consiglieri di maggioranza plaudono alla grande professionalità dell'assessore al Bilancio, Annamaria Aiello che rappresenta la memoria storica della situazione finanziaria dell'Ente, e che ha fatto un lavoro egregio sul nuovo piano di riequilibrio insieme agli uffici finanziari.

I consiglieri evidenziano poi come il lavoro fatto ed i risultati raggiunti hanno un impatto su tutta la collettività che in questo modo può guardare al futuro con più speranza. Il piano di riequilibrio infatti sarà in grado di dare delle risposte ad una linea finanziaria completamente cambiata, non per scelte di questa amministrazione ma a causa dei minori trasferimenti statali e regionali, per non dire poi che è chiamata a fare i conti con criticità determinate da scelte non imputabili agli ultimi cinque anni.