Enti locali

Modica, stipendi lavoratori enti locali: interviene Ruffino

Il consigliere comunale interviene dopo l'ufficializzazione della notizia

Ieri è stata data notizia ufficiale da parte del Governo della firma del concordato preliminare del nuovo contratto per i lavoratori degli Enti Locali.

L’accordo, ufficiale ed immediatamente operativo, prevede che sin dal mese di marzo sia inserito un aumento di 80 euro in busta paga, otre al pagamento, nel corso dell’anno degli arretrati maturati. Sull'argomento interviene il consigliere comunale Alessio Ruffino che invita l’Amministrazione ad approntare tutti gli atti necessari a rispettare la scadenza in favore dei lavoratori. L’Amministrazione, pertanto ha anche il dovere immediato, visto l’ingente impegno a carico integrale delle casse comunali, di prevedere la maggiore spesa in bilancio, adeguando lo strumento finanziario del Comune e spiegando al Consiglio come intende recuperare le risorse necessarie.

Ruffino rivolge l'invito alla vigilanza sulle procedure corrette e sull’adeguamento del bilancio, anche ai Revisori dei Conti cui chiede, in un momento così delicato per il Comune, il massimo rigore nell’esercizio delle loro funzioni di controllo.