Elezioni

Maurizio Tumino si candida a sindaco di Ragusa

Candidatura ufficializzata

Ufficializzata, anche se era da tempo ufficiosamente data per certa, la candidatura a sindaco di Ragusa, del consigliere comunale Maurizio Tumino del movimento Insieme che in provincia fa capo a Giovanni Occhipinti.

E ad annunciarla sono proprio i suo colleghi consiglieri dello stesso movimento, Peppe Lo Destro, Elisa Marino, Giorgio Mirabella e Angelo Laporta che “per primi hanno riscontrato nella figura di Maurizio Tumino la persona giusta per rappresentare e governare la città di Ragusa”. Da parte sua Tumino, dopo un lapidario “la scelta è fatta”, motiva così la decisione “ho piena consapevolezza che il lavoro da fare è tanto ed auspico che la mia candidatura possa trovare altre convergenze tra le forze civiche presenti in città, tra i movimenti e i partiti al fine davvero di trovare soluzione insieme ai tanti problemi irrisolti. Al primo posto: Ragusa ed il bene dei ragusani”.

La prossima tappa del candidato sindaco sarà una conferenza stampa per spiegare le ragioni della sua scesa in campo e le linee guida di un programma per la città. Facendo un primo ed ancora sommario dei candidati sindaci in campo, nell’area di centro-destra la candidatura di Maurizio Tumino si aggiunge a quella di Sonia Migliore. Nell’area di centro-sinistra due le candidature finora emerse, quella di Peppe Calabrese e quella di Giorgio Massari. In quello che potremmo definire un terzo polo fuori dai classici schemi destra-sinistra, emerge la candidatura 5 stelle di Antonio Tringali, attuale presidente del consiglio comunale, mentre resta da vedere se la lista civica promossa da Gianflavio Brafa, Claudio Conti, Giuseppe Dimartino e Carmelo Ialacqua esprimerà una propria candidatura a sindaco. (da.di.)