Scherma

Scherma Modica, il maestro Giurdanella in Uganda

Per corso di formazione

Importante riconoscimento per la Scherma Modica e il suo staff tecnico. Il maestro Leandro Giurdanella è stato incaricato dalla Federazione Internazionale di Scherma come docente per un corso di formazione per tecnici di primo livello per la Federazione di Scherma dell’Uganda.

Il corso è inquadrato in un progetto di sviluppo e solidarietà olimpica della FIE rivolto a quelle federazioni nazionali di recente costituzione, che necessitano innanzitutto della formazione di tecnici locali per dare un impulso allo sviluppo dell’attività sportiva. Il maestro Giurdanella, in qualità di rappresentante della scuola magistrale italiana vista come eccellenza assoluta nel mondo, già nel paese africano da una settimana , svolgerà attività di formazione a 6 aspiranti istruttori locali fino alla fine di febbraio. Prosegue frenetica intanto l’attività agonistica in questo mese di febbraio, con la Conad Scherma Modica senza sosta, impegnata su più fronti , dagli under14 ai master. Dopo il successo degli under14 a squadre di fioretto nel Gran Prix Kinder+Sport, è stata la volta della spada, a Bolzano.

La squadra dei ragazzi/allievi formata da Lorenzo Calabrese, Alessandro Granata e Davide Desè è stata artefice di un’ottima prestazione, perdendo solo alle soglie della finale ad otto, dove ha ceduto il passo al Circolo Schermistico Forlivese. In precedenza i successi erano venuti nel tabellone di diretta, con oltre 50 squadre, contro il VeronaScherma e il Circolo Lodetti di Pavia. Dai più piccoli ai più grandi, un nutrito gruppo di atleti master ha preso parte questo weekend alla IV prova nazionale del circuito Master a Roma.

A mettersi in luce Giorgio Desè e Vladimiro Spadaro, entrambi della categoria 1 di spada maschile, che hanno sfiorato la finale ad otto. Desè dopo essere stato a lungo in vantaggio ha ceduto per una sola stoccata 10 a 9 al barese Anastasia, mentre Spadaro ha perso il match contro il cagliaritano Tiana per 10/8. Intanto il PalaMoak ha ospitato questa domenica il 3° Allenamento CAF di fioretto per la Sicilia, vedendo coinvolti oltre 30 fiorettisti siciliani. Ottima occasione di preparazione per gli under20 in vista della seconda prova giovani di qualificazione ai Campionati Italiani di categoria, del prossimo fine settimana sempre a Roma; dove le speranze modicane sono riposte su Massimo Arezzo e Bruno Salerno nel fioretto maschile, Simona Di Raimondo ed Erica Piramide nel fioretto femminile e Manuel Puccia nella spada maschile.