Lavori pubblici

Ammatuna: Pozzallo sta ripartendo alla grande

Il sindaco elenca una serie di lavori in cantiere

"Pozzallo sta ripartendo alla grande, in cantiere tante opere che permetteranno il decollo sociale, economico e turistico della città". E' il Sindaco del Comune marinaro a dichiararlo in un comunicato stampa in cui si mette in evidenza il rapporto di collaborazione proficuo tra il Comune i il libero Consorzio Comunale di Ragusa.

E il primo cittadino elenca una serie di lavori a cominciare dalla strada della circonvallazione Asi che si collega con la strada provinciale Pozzallo - Ispica che è stata asfaltata mentre a giorni verranno anche risistemati i giunti di dilatazione termica nei vari cavalcavia.

Sempre in materia di viabilità, è stata già firmata la convenzione con il CAS per il potenziamento del raccordo stradale fra la stazione Ispica-Pozzallo del lotto unico funzionale 6-7-8 dell’autostrada Siracusa-Gela (Ispica-Viadotti Scardina e Salvia e Modica) e la circonvallazione Asi-porto di Pozzallo. La realizzazione di questa ‘bretella’ tra l’autostrada e il porto di Pozzallo costituisce il secondo lotto del progetto generale definitivo di ammodernamento della strada provinciale Ispica-Pozzallo, redatto dall’ex Provincia Regionale di Ragusa ed approvato nel 2013. Sono stati già inviati all’Urega le procedure per l’appalto della bretella di collegamento con il primo tratto della provinciale Ispica-Pozzallo, mentre tra qualche mese dovrebbe essere rifatto il manto stradale della Marina di Modica – Pozzallo, nel tratto finale in direzione Pozzallo.

Sul fronte portuale sono in fase avanzata i lavori di sistemazione dell’impiantistica elettrica, con la sistemazione delle cabine elettrice a servizio delle torre faro e dell’impianto antincendio. Asfaltati circa 250 metri del molo di collegamento alla banchina commerciale, saranno sostituiti ed aggiunti i parabordi e collocate le bitte nella banchina pescherecci. Fra qualche giorno, annuncia ancora il Sindaco Ammatuna, in sede di conferenza dei servizi, si approverà una perizia di variante di questi lavori, aperta anche ai pescatori, per consentire l’effettuazione del dragaggio del porto piccolo, oggi insabbiato, prima dell’avvio della stagione estiva.

Sempre al porto, si avviano all’ultimazione i lavori della stazione passeggeri. Completata la copertura e la collocazione della pavimentazione, si provvederà ora alla collocazione delle vetrate, mentre tra meno di un mese si completerà l’impiantistica. Adesso occorrerà avanzare, da parte della SOSVI, richiesta al Ministero Sviluppo Economico per il finanziamento degli arredi.