Appuntamenti

Leggi razziali, a Pozzallo un incontro per riflettere

Ad 80 anni dalla promulgazione

0

0

0

0

0

Leggi razziali, a Pozzallo un incontro per riflettere Leggi razziali, a Pozzallo un incontro per riflettere

Il professor Giuseppe Speciale terrà una conferenza alla scuola Rogasi di Pozzallo sulle leggi razziali la cui promulgazione avvenne 80 anni fa

Quest’anno ricorre l’80° anniversario della promulgazione delle Leggi razziali. Mercoledì 31 gennaio si terrà a Pozzallo alle ore 17, presso la Scuola Media “ Giuseppe Rogasi “ un incontro intitolato 1938 – 1948: L’Italia tra le Leggi razziali e la Costituzione.

Spunti per riflettere, un momento di riflessione sulle conseguenze che possono causare il silenzio, e l’indifferenza. Alla luce di recenti fatti di cronaca sembra che lo spettro del razzismo aleggi nuovamente nella nostra società, pertanto si rende necessario identificare i segnali di pericolo reagendo con gli strumenti che la democrazia ci mette a disposizione, prima fra tutte l’educazione. L’incontro organizzato dal Club per l’Unesco di Pozzallo, dall’Istituto Comprensivo “ Giuseppe Rogasi “, dall’Associazione per la gioventù Giorgio La Pira e dalla Sezione Sicilia dell’Associazione Nazionale Divisione Acqui, sarà tenuto dal professor Giuseppe Speciale, ordinario di Storia del diritto medievale e moderno della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Catania.

Il professore Speciale ha svolto degli studi sulle leggi razziali del 1938 e ha pubblicato libri e articoli sull’argomento, in particolare il volume Giudici e razza nell’Italia fascista.

 

0

0

0

0

0

Scuola
Rogasi
Leggi
Razziali
Commenti
Leggi razziali, a Pozzallo un incontro per riflettere
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Alternanza scuola lavoro, protocollo a Ragusa
News Successiva
Scicli si prepara al Carnevale