Attualità

Alternanza scuola lavoro, protocollo Cna Ragusa

Firmato tra l'Istituto Ferraris e la CNA

0

0

0

0

0

Alternanza scuola lavoro, protocollo Cna Ragusa Alternanza scuola lavoro, protocollo Cna Ragusa

La CNA si impegnerà a favorire attività di alternanza scuola-lavoro presso le piccole e medie imprese associate di tutta la provincia

“L’istituto secondario superiore Galileo Ferraris di Ragusa e la Cna territoriale di Ragusa si impegnano a promuovere nei locali dell’istituto, nei locali dell’associazione di categoria o presso delle aziende lo svolgimento di incontri tra gli studenti del triennio e rappresentanti dei vari settori produttivi delle piccole e medie imprese della provincia di Ragusa”.

E’ uno degli aspetti contenuti nel protocollo d’intesa sottoscritto nel plesso di via Pietro Nenni tra il dirigente scolastico Giovanna Piccitto, con il prof. Claudio Conti, delegato per le relazioni esterne, e il presidente territoriale Cna Ragusa Giuseppe Santocono, alla presenza del segretario Giovanni Brancati oltre che di Antonino Cavallo, presidente territoriale Cna pensionati, e della funzionaria Laura Lissandrello. La Cna, in particolare, si impegnerà a favorire presso le piccole e medie imprese associate di tutta la provincia lo svolgimento di attività di alternanza scuola lavoro degli studenti dell’istituto Ferraris.

Inoltre, le parti si sono impegnate a collaborare per la progettazione e realizzazione di eventuali corsi Its in ragione dei fabbisogni espressi dalle Pmi iblee nonché corsi di formazione e qualificazione per i dipendenti delle aziende. Inoltre, ci si impegnerà a verificare e cogliere le opportunità di collaborazione per la ricerca applicata mediante laboratori scolastici che operino su progetti di interesse per le imprese.

 

0

0

0

0

0

Protocollo
Cna
Ragusa
Ferraris
Commenti
Alternanza scuola lavoro, protocollo Cna Ragusa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Acate, Carabinieri incontrano gli studenti
News Successiva
Modica, novità per i contribuenti morosi