Enti locali

Corte dei Conti su ricorso Modica, rinvia sentenza a marzo

Per consentire la partecipazione dell'assessorato regionale

Rinviata di due mesi la sentenza sul ricorso presentato dal Comune di Modica contro la bocciatura del piano di riequilibrio.

La notizia è arrivata ieri a Palazzo San Domenico. Ad esito dell’udienza di stamani, le sezioni riunite della Corte dei Conti in speciale composizione hanno rinviato l’udienza alla metà di marzo per consentire la partecipazione al giudizio dell’Assessorato Regionale alle Autonomie Locali della Regione Sicilia. Il codice della giustizia contabile, infatti, non prevede che l’assessorato regionale sia parte del giudizio innanzi alle sezioni riunite. Tuttavia la specificità dello statuto regionale siciliano ha indotto le Sezioni Riunite a garantire comunque la massima partecipazione al giudizio in corso.

Il Comune di Modica ha evidenziato per tempo questa peculiarità e la Procura Generale ha condiviso l’esigenza di garantire la pienezza del contraddittorio tra le parti.