Imprenditoria

Global service a Vittoria, incontro con Vinciguerra

Gli imprenditori della CNA hanno incontrato l'assessore

La Cna di Vittoria, in particolare un gruppo di imprenditori aderenti all’organizzazione, si è confrontata con il neoassessore alle manutenzioni, Alfredo Vinciguerra, sulla proposta del global service. A comunicarlo il presidente della Cna comunale di Vittoria, Rocco Candiano, con il responsabile organizzativo, Giorgio Stracquadanio. Al rappresentante della giunta municipale è stato ribadito che la Cna, pur rispettando questa forma di contratto di appalto e di gestione e manutenzione dei beni comunali, non condivide tale impostazione perché potrebbe marginalizzare le imprese locali, in particolare quelle iscritte nell’albo di fiducia dell’ente.

Nel dibattito, gli artigiani, oltre a chiedere chiarimenti, hanno voluto sottolineare come nella categoria sia oramai chiara la volontà di avviare processi che portino alla formazione di reti d’impresa, cioè forme di raggruppamento di attività che mettono in comune capacità e risorse, allo scopo di migliorare il funzionamento delle stesse. “Questo processo però non è di immediata attuazione – spiegano Candiano e Stracquadanio – L’assessore, oltre a recepire le legittime preoccupazioni delle imprese, si è detto disponibile a confrontarsi e a concertare con le stesse percorsi diretti a condurre alla valorizzazione delle attività locali.

Vinciguerra ha anche specificato come l'affidamento della manutenzione ordinaria e straordinaria tramite global service sia un'idea, un’ipotesi tutta da costruire. L'assessore ha detto che si attiverà immediatamente per avviare il rinnovo dell’albo delle imprese di fiducia dell’ente che da due anni non viene aggiornato.