Appuntamenti

I romantici viennesi a Ragusa

Al teatro Don Bosco con Melodica

0

0

0

0

0

I romantici viennesi a Ragusa I romantici viennesi a Ragusa

Grande spettacolo ieri sera al teatro Don Bosco di Ragusa con il concerto del pianista Karl Eichinger che si è esibito con un repertorio viennese.

Si va verso il gran finale di stagione per la 22esima edizione di “Melodica”, la stagione concertistica internazionale promossa a Ragusa con il patrocinio dell’Assessorato agli Spettacoli del Comune capoluogo e con la direzione artistica della pianista Diana Nocchiero.

E tra le “gemme” che sono state pensate per questi ultimi appuntamenti, ieri sera al teatro Don Bosco protagonista è stato il bravissimo pianista austriaco Karl Eichinger. L'interprete ha eseguito un bellissimo repertorio dedicato ai grandi compositori come Haydn, Beethoven e Schubert dimostrando di essere un artista completo, dotato di una grande musicalità ed una tecnica brillante e poderosa. Le sue interpretazioni erano pensate secondo un programma ben chiaro, dove le diverse modalità di legato e staccato respiravano insieme alla musica con equilibrio e poesia. Tecnica solida, matura, guidata da un lavoro profondo dal quale era facile desumere l’esperienza e la versatilità di Eichinger. Il pubblico ha saputo tributare lunghissimi applausi calorosi, omaggio ad un grande artista che ha ricambiato con un bellissimo bis.

Quindi un altro grande successo per la stagione Melodica la cui 22° edizione si concluderà sabato 20 maggio con "Buenos Aires Tango", un grande spettacolo che vedrà protagonisti i famosi ballerini argentini Silvina Larrea e Pablo Pouchot accompagnati dal trio Dima - Gasbarro - Piazza (violino, violoncello e pianoforte ), prime parti dell'Orchestra del Teatro Massimo di Palermo.  

0

0

0

0

0

Melodica
Concerto
Romantici
Viennesi
Commenti
I romantici viennesi a Ragusa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Il Canor Trio dalla Corea a Ragusa
News Successiva
Ragusa, processione di San Giuseppe Artigiano