Carabinieri

Ragusa, tentato furto in abitazione: arrestato 38enne

Lituano senza fissa dimora

I carabinieri della Stazione di Marina di Ragusa hanno arrestato un lituano per tentato furto in un’abitazione.

I militari durante alcuni controlli del territorio e in particolare in contrada Eredità hanno notato che la porta di un’abitazione era stata forzata e sono immediatamente entrati per verificare cosa fosse accaduto.Nulla di fuori posto nella prima abitazione, ma nell’abitazione affianco, anch’essa con la porta forzata, i militari hanno trovato un ospite indesiderato, un lituano che dopo essersi introdotto furtivamente nella casa aveva iniziato ad accumulare vari attrezzi da giardino in una stanza con il chiaro intento di portarli via a “servizio ultimato”. L’uomo, un 38enne, senza fissa dimora in Italia e con qualche precedente di polizia per reati predatori, non si aspettava di essere scoperto ed infatti aveva anche già mangiato qualcosa per ristorarsi dalla fatica.

Tratto in arresto è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Ragusa. Per i proprietari delle abitazioni solo il danno delle porte da riparare ed un lieve spavento, ma per fortuna nulla di “perduto”.