Cultura

Amedeo Fusco inaugura la Collettiva II a Ragusa

0

0

0

0

0

Amedeo Fusco inaugura la Collettiva II a Ragusa Amedeo Fusco inaugura la Collettiva II a Ragusa

Si inaugura oggi 24 febbraio alle 18,30 "Collettiva II", dopo il grandissimo successo della mostra inaugurale che ha dato il via all'Anno II di attività del Centro di Aggregazione Culturale.

"Siamo molto soddisfatti - ha detto Amedeo Fusco - del consenso sempre maggiore che le nostre iniziative ricevono. Sono ormai tantissimi i visitatori che vengono ad ammirare le opere qui esposte, a partecipare ai nostri eventi e a chiedere informazioni sulla nostra programmazione". Diversi sono, infatti, gli appuntamenti in calendario: prosegue la rassegna "Film d'arte" con la proiezione di film sulla vita di grandi artisti, si parlerà ancora di costellazioni familiari con la dott.ssa Cettina Caruso, si terrà un laboratorio di affresco murale condotto dal prof. Antonio Bruno ed è in preparazione la mostra "Omaggio a Frida" che si terrà a Roma l'8 e il 9 aprile al Palazzo della Cancelleria.

Idee nuove, sempre nuove. "Collettiva II" vedrà esposte le opere di alcuni artisti associati al Centro di Aggregazione Culturale: Orlando Tocco, Stefano Lorandi, Paolo Cutrano, Carmen Stan, Giuseppa Matraxia, Devis Ponzellini, Cinzia Oneto, Barbara Guarini, Giuliana Griselli, Paola Abbruzzese, Domynat Natale, Raquel Della Pina, Franco Filetti, Carmelinda Alacqua, Nara Kirakosyan, Pietro Maltese, Silvano Braido, Francesca Barnini, Bernardetta Olla, Giuseppe Pizzenti, Annalisa Cavallo, Salvo Distefano, Barbara Corona, Alida Visciglia. La mostra sarà visitabile tutti i giorni dalle 17 alle 20. 

0

0

0

0

0

Arte
Collettiva
Amedeo fusco
Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa

Commenti
Amedeo Fusco inaugura la Collettiva II a Ragusa
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Ho letto l'informativa sulla la tutela della privacy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali inseriti.
News Precedente
Modica, migranti e Papa Francesco nel libro di Lonardi
News Successiva
Modica, autori iblei al Caffè Quasimodo