Santa Croce, rubano 200 kg di melanzane: arrestati

Furto aggravato. E’ con questa accusa che due romeni, uno di 25 anni e l’altro di 21 anni, sono finiti ai domiciliari. I due sono stati sorpresi dai carabinieri della Compagnia di Ragusa, la scorsa notte, a rubare 200 chili di melanzane.

In particolare sono stati beccati da una pattuglia del Norm mentre uscivano da una serra con un carico di melanzane. Erano le 5 del mattino quando i militari hanno notato una Fiat Marea con la carrozzeria malconcia vicino alla serre ed hanno fermato subito l’autovettura e gli occupanti. I due giovani, alla richiesta dei militari su cosa facessero in zona, sono apparsi immediatamente agitati ed è bastato dare uno sguardo sui sedili passeggeri ed all’interno del portabagagli per apprenderne il motivo: trasportavano dei sacchi neri contenenti circa 200 chili di melanzane appena asportate da una serra.

Per entrambi sono scattate le manette per furto aggravato: il 25enne è risultato avere già dei precedenti per ricettazione, mentre il complice 21enne è risultato essere incensurato. Ora entrambi si trovano agli arresti domiciliari presso le loro abitazioni a Santa Croce Camerina, mentre gli ortaggi sono stati restituiti al proprietario della serra.