Benzina e diesel in aumento per Natale

A Natale aumentano i prezzi dei carburanti. La notizia arriva dopo la firma dell’accordo, avvenuto sabato, tra i Paesi Opec e non Opec per ridurre la produzione di greggio. "Una pessima notizia.

Non solo per gli automobilisti, ma per tutti gli italiani, considerato che i prezzi dei carburanti incidono anche sul prezzo finale della merce trasportata. Il solo aumento di questa settimana di 0,2 centesimi per la benzina self service, significa, su base annua, un rialzo di 2,40 euro. Se il trend proseguisse, insomma, sarebbero guai" afferma Massimiliano Dona, presidente dell'Unione Nazionale Consumatori. L'UNC evidenzia che stando ai prezzi elaborati da Quotidiano Energia ci sono differenze, tra la benzina self service meno cara, quella delle pompe bianche, e la benzina servita più cara, pari a 21 centesimi al litro.

Significa un risparmio potenziale teorico, per ogni pieno da 50 litri, di 10 euro e 50 centesimi, 252 euro all'anno.