Scicli, i programmi della Giunta Giannone

Il Consiglio comunale di Scicli adesso è ufficialmente proclamato. La Commissione elettorale centrale ha infatti notificato la proclamazione del nuovo Consiglio che risulta composto dai consiglieri: Rita Trovato, candidata sindaco non eletto più votato, Mario Marino e Marianna Buscema (Udc); Concetta Morana (Cinque Stelle); Lorenzo Bonincontro e Guglielmo Scimonello (Enzo Giannone sindaco); Vincenzo Giannone (Popolari per Scicli); Caterina Riccotti, Danilo Demaio, Consuelo Pacetto e Emanuele Scala (Start Scicli); Giorgio Vindigni e Licia Mirabella (Cittadini per Scicli); Claudio Caruso (Pd); Resi Iurato e Edoardo Morana (Scicli Bene Comune).

Dopo tante discussioni sull'attribuzione del premio di maggioranza, alla fine, la Commissione ha deciso che il Sindaco avrà il supporto di dieci consiglieri mentre all'opposizione siederanno in sei con l'esclusione della lista Progetto Civico per Scicli, collegata al candidato Sindaco Carmelo Vanasia che aveva ottenuto l'8,38% dei voti. Adesso non è escluso che qualcuno dei non eletti ricorra al Tar. E intanto la Giunta sta già lavorando a pieno ritmo a partire dalle iniziative per le imminenti festività natalizie; a tal proposito l'assessore alla Cultura Caterina Riccotti ha incontrato ieri pomeriggio a Palazzo Spadaro le associazioni di categoria dei commercianti e degli esercenti commerciali per discutere della programmazione delle iniziative natalizie ed ha invitato le associazioni ed i privati che vogliano proporre attività da patrocinare, promuovere, pubblicizzaee ad inviare proposte ed iniziative a: cultura@comune.scicli.rg.it.

Entro e non oltre la data del 9 dicembre 2016, specificando: eventuale richiesta di patrocinio, di servizi, o di collaborazione. Il Comune si farà carico di includere in unico programma tutte le attività, al fine di pubblicizzarle al meglio. E lo stesso assessore Riccotti venerdì 9 dicembre alle ore 18.00 ha indetto un incontro a palazzo Spadaro con tutte le associazioni sportive per discutere dello stato dell'arte in cui versano gli impianti e dei problemi del settore. Un intervento riguarda anche gli anziani del Comune di Scicli che necessitano del servizio di Assistenza Domiciliare, L'Amministrazione li invita a presentare domanda presso l'Ente per essere ammessi ai servizi previsti nei progetti PAC 2° Riparto per l'anno 2016-17.

L'istanza va redatta sui moduli predisposti, che possono essere ritirati presso gli Uffici del Servizio Sociale dei comuni del Distretto 45, e dovrà essere presentata, all'Ufficio Protocollo del Comune di residenza, entro le ore 12,00 del 9 dicembre prossimo debitamente compilata in ogni parte. Le richieste presentate oltre tale data, saranno accettate, se in possesso dei requisiti previsti, in ordine di protocollo. Requisiti necessari sono: aver compiuto 65 anni d'età alla data della presentazione dell'istanza; residenza da almeno un anno nel comune in cui si chiede il servizio A.D.A.; certificazione che dimostri la non autosufficienza grave rilasciata dalla Commissione Medica dell'Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa o Certificato del medico di medicina generale, attestante la non autosufficienza grave, corredato della copia della scheda multidimensionale di cui al decreto sanità 7 marzo 2005 o il riconoscimento dell'invalidità totale con diritto alla indennità di accompagnamento; condizione economica, valutata con certificazione ISEE, non superiore alla quota esente calcolata secondo quanto stabilito dal D.A. n.867157 det. 15104/2013 della Regione Siciliana per accedere gratuitamente al servizio.

Per importi superiori a tale soglia sarà richiesta una quota mensile di compartecipazione; proporzionalmente al reddito ISEE in corso di validità. Disposizioni infine in tema di fruizione dei Beni Culturali della città, il Comune informa che il sito monumentale dell'ex convento della Croce a Scicli osserverà nel mese di dicembre 2016 le seguenti aperture straordinarie festive: 8-11-18-26 dicembre dalle 9 alle 19 (orario continuato).