Palermo, medico trovato morto in casa

Un medico palermitano di 41 anni è stato trovato morto in casa. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che lo hanno trovato già privo di vita. In casa c'erano tracce di droghe cocaina, eroina e marijuana. L'uomo, secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, aveva trascorso la serata con un giovane di 23 anni che è stato sentito dagli investigatori.

Il giovane nel corso dell'interrogatorio avrebbe confermato l'uso di stupefacenti. Sequestrati anche sex toys, un cappuccio nero e una maschera antigas. A chiamare il 118 sarebbe stato una donna la cui posizione è al vaglio degli inquirenti. La salma del medico è stata portata all'istituto di medicina legale del Policlinico. Sarà l'autopsia a stabilire, spiegano gli investigatori, se si sia tratta di morte naturale o indotta dall'assunzione di droghe e pratiche sessuali estreme.