Scicli, conferenza stampa del sindaco Giannone

Stamattina il sindaco di Scicli Enzo Giannone terrà una conferenza stampa a Palazzo Palle. L’annuncio arriva dopo la cerimonia di insediamento del neo sindaco avvenuta nell'austera stanza del sindaco la scorsa settimana. In quell’occasione è avvenuto lo scambio delle consegne con la Commissione Straordinaria che ha retto le sorti del Comune per 18 mesi.

Un nutrito numero di cittadini ha voluto presenziare a questo ritorno alla democrazia, stringendosi attorno al sindaco, e ai due assessori sinora designati, Caterina Riccotti e Viviana Pitrolo. Il primo cittadino era accompagnato dalla moglie Costanza, visibilmente emozionata. “Da lì su, dal Convento della Croce, Elio Vittorini vede Scicli e la descrive come la città più bella del mondo”, ha detto il neo sindaco rappresentando il peso e la difficoltà di gestire una città che i commissari non hanno esitato a definire “un gioiello”.

Parole di apprezzamento sono state espresse dal capo della Commissione Straordinaria Tania Giallongo nei confronti del neo primo cittadino, da lei definito “nostro sindaco”, per le tante iniziative che hanno visto il Comune e la scuola diretta dal preside Giannone collaborare per la promozione della città e delle sue peculiarità culturali. Il neo sindaco ha a sua volta voluto porgere il saluto suo personale e della città ai Commissari, sottolineando la necessità che tutta la comunità ritrovi da questo momento storico le ragioni dello stare insieme, del confronto democratico e dell’impegno comune per il bene della città.

Al termine del momento pubblico e formale, è avvenuto lo scambio delle consegne, tra gli amministratori uscenti e la nuova amministrazione, alla presenza dei dirigenti del Comune. Ciò al fine di accelerare l'iter di ripresa dell'attività di governo che una amministrazione eletta dal popolo deve assicurare.