Palermo, arrestati i ladri che sfondano le vetrine

Furto aggravato in concorso. E’ con questa accusa che i carabinieri hanno arrestato A.D.A., 27 anni, e V.S., 21 anni. Secondo l'accusa i due negli ultimi anni hanno messo a segno diversi colpi come quello al negozio Louis Vuitton e Hessian a Palermo. Armati di spranga e mazzuoli i due giovani avrebbero sfondato le vetrine entrando nei negozi.

Grazie alle immagini riprese dai sistemi di videosorveglianza i militari sono riusciti a risalire ai due che hanno rubato anche ad un supermercato Conad, e nel negozio d'abbigliamento D'Angelo Moda e all'Angolo ottico. I due sono agli arresti domiciliari.