Il programma di ChocoModica 2016

Una storia da raccontare. E’ questo il claim dell’undicesima edizione di ChocoModica 2016, la kermesse più golosa e più attesa dell’anno in programma dall’8 all’11 dicembre. Ieri mattina è stata presentata in conferenza stampa a Palazzo San Domenico dal sindaco Ignazio Abbate, dagli organizzatori della manifestazione, Giovanni Gambuzza della GG Entertaiment, dal direttore del Consorzio di Tutela del cioccolato di Modica, Nino Scivoletto, e dai partner privati che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento. Tante le novità in programma nella quattro giorni e tra queste spicca l’iniziativa di solidarietà “I love Norcia”.

“Quest’anno abbiamo voluto inserire nell’evento – commenta Nino Scivoletto – una splendida iniziativa che vedrà protagonisti i bambini delle scuole modicane e non solo. Il famoso albero di Natale o meglio denominato “albero della Pace”, che sarà allestito nell’atrio comunale, che in questi anni è stato addobbato con lettere scritte dagli alunni delle varie scuole diventa “l’albero della solidarietà”. Dal 7 dicembre infatti saranno raccolti dei fondi dalla vendita di alcune barrette di cioccolato, realizzate ad hoc, il cui ricavato sarà devoluto per la ripresa della vita quotidiana a Norcia, la città umbra recentemente colpita da un tragico terremoto, attraverso il progetto Arca.

L’evento è promosso dal Rotary Club di Modica in collaborazione con il Consorzio del cioccolato”. “Dopo anni – ha detto il sindaco Abbate – siamo riusciti ad organizzare l’evento senza dover investire denaro come Comune. La manifestazione infatti è stata supportata da privati che credono in una manifestazione divenuta ormai attrazione nazionale. Tutti gli alberghi sono già al completo, segno questo che evidenzia l’importanza di ChocoModica. Con questa nuova edizione comincia “una nuova storia” o meglio “una storia da raccontare” ovvero quella della nostra eccellenza il cioccolato”.

Ma l’edizione 2016 sarà anche ricca di cultura come ha spiegato la storica Grazia Dormiente. “Ci saranno momenti di grande importanza culturale – commenta la Dormiente – con convegni a cui presenzieranno personaggi illustri. Sarà svelato il segreto della ricetta del cioccolato al gelsomino e non solo. Sono sicura che con questa nuova edizione Modica potrà ritrovare una coesione sociale che solo una grande festa può dare”. Giovanni Gambuzza, organizzatore della nuova edizione ha annunciato momenti importanti dedicati allo spettacolo e all'intrattenimento.

“Sono felice di poter organizzare una manifestazione così importante – commenta Gambuzza – e cercherò di farlo in maniera eccelsa. Cominciamo giovedì 8 dicembre con il concerto “Tributo a Pino Daniele & more…special guest Tony Esposito” a cui si alternerà un momento di comicità con Paolo Migone, famoso comico di Zelig. Venerdì si ballerà con i ritmi salentini grazie al “Canzoniere Grecanico Salentino” e sabato andranno in scena i Tinturia”. Domenica invece ci sarà un lungo spettacolo dei deejay della famosa radio RTL e saremo in diretta nazionale”. Nella quattro giorni ci saranno mostre statiche di moto e auto d’epoca, lo show Cooking dei ragazzi dell’Istituto Alberghiero Principi Grimaldi nell’ex Convento del Carmine.

C’è grande attesa anche per la Fiat 500 che sarà interamente coperta di cioccolato, nata dall’arte di Piero Puglisi in collaborazione con il Fiat 500 Club Italia. Per ricoprire l’auto di cioccolato saranno utilizzati ben 50 chili di cioccolato. Grande attesa anche per il “Cineciok”, il concorso europeo riservato a cortometraggi aventi come tema il cioccolato.