Ragusa, celebrato il funerale di Pamela Canzonieri

Un lungo corteo e tanti fiori bianchi hanno accompagnato la salma di Pamela Canzonieri dalla sua abitazione di via Toscana fino alla cattedrale di San Giovanni Battista dove oggi pomeriggio si sono tenuti i funerali.

Ad attendere il feretro in chiesa oltre alla famiglia e ai tanti amici anche molte autorità dal Prefetto, al sindaco di Ragusa Federico Piccitto, al questore e fino ai comandanti dei carabinieri e della Guardia di Finanza. La cerimonia è stata presieduta dal vescovo, monsignor Carmelo Cuttitta, insieme a monsignor Giambattista Diquattro. Il vescovo Cuttitta ha invitato la famiglia a rivolgersi alla misericordia divina per affrontare il dolore con la speranza che anche l’assassino di Pamela possa farlo e ravvedersi dell’insano gesto che ha compiuto.

Il rito funebre si è svolto nella riservatezza assoluta e nel silenzio assordante per la tragedia che ha strappato la vita a una giovane donna che tanto ancora voleva fare. Dopo il funerale la salma è stata trasportata all'obitorio di Ragusa Ibla dove con ogni probalità nei prossimi giorni sarà eseguito un esame autoptico.