Bilancio Ars Sicilia, 24 milioni per i Liberi Consorzi

La Commissione Bilancio dell’Assemblea Regionale Siciliana, dopo alcuni giorni di lavoro, anche in notturna, ha approvato l’emendamento all’assestamento di bilancio per la creazione di un fondo per i Liberi Consorzi di Ragusa, Siracusa ed Enna. Lo annuncia il vice presidente della Commissione, l’on. Nello Dipasquale che dichiara: “In questo modo si completa il percorso avviato già da qualche mese insieme all’assessore Baccei.

Avevo già annunciato che sarebbe stata recuperata una cospicua somma per le tre ex Province Regionali. L’emendamento approvato porta da 18 milioni a 23milioni e 900mila euro le risorse a disposizione mettendo il Libero Consorzio di Ragusa nelle condizioni di avere le risorse necessarie per far fronte agli stipendi per i dipendenti e per garantire tutti i servizi di sua competenza. Al Libero Consorzio ragusano, infatti, toccheranno 5milioni di euro, cioè la cifra che era emersa dall’audizione con i rappresentanti dell’ex Provincia circa due settimane fa. L’emendamento farà parte integrante del testo complessivo sull’assestamento di bilancio che andrà in aula domani”.

Nel corso della seduta di Commissione, inoltre – continua Dipasquale – è stato approvato un emendamento a presentato da me e dall’on. Digiacomo sul Corfilac di Ragusa per destinare la somma di 300mila euro, utili a completare l’anno in corso. Altresì è stato approvato l’emendamento con il quale si autorizza l’assessorato regionale all’Agricoltura a rinnovare la convenzione con il Consorzio di Ricerca Filiera Lattiero-Casearia per altri dieci anni”. “Con l’approvazione di questi atti – conclude Dipasquale – che saranno certamente approvati dal Parlamento regionale, si dà risposta ad alcune questioni che avevano provocato grande preoccupazione sia per quanto riguarda l’ex Provincia di Ragusa che il Corfilac”.